Eluana grave ma stabile dopo la grave emorragia

1' di lettura

E' stata un'emorragia interna a colpire ieri Eluana Englaro, in coma dal 1992 e ricoverata in una Casa di Cura di Lecco. Le condizioni della ragazza sono poi leggermente migliorate

Divenuta simbolo della battaglia, portata avanti dal papà Beppino, per il diritto a rifiutare le cure, Eluana Englaro è alla fine della sua agonia. La trasfusione di sangue, necessaria ma inutile date le sue condizioni disperate sarebbe solo accanimento accanimento terapeutico. Il suo improvviso peggioramento scatena un ginepraio giuridico-scientifico secondo il comitato nazionale di bioetica.

Leggi tutto
Prossimo articolo