Per non dimenticare la tragedia del Vajont

1' di lettura

Doveva essere l'orgoglio dell'ingegneria italiana nel mondo. La diga del Vajont, costruita a cavallo tra il Veneto e il Friuli, era un gioiello realizzato a regola d'arte, ma nel posto sbagliato. 45 anni fa una frana nel suo bacino provocò 2mila morti

Doveva essere l'orgoglio dell'ingegneria italiana nel mondo. La diga del Vajont, costruita a cavallo tra il Veneto e il Friuli, era un gioiello realizzato a regola d'arte, ma nel posto sbagliato. 45 anni fa un'imponente frana nel suo bacino provocò spaventose onde che oltrepassarono lo sbarramento artificiale ed uccisero oltre 2mila persone. Una tragedia annunciata ed evitabile, per la quale nessuno ha mai veramente pagato. In questo servizio il racconto di chi è sopravvissuto, mentre domani alle 21 su History Channel, il documentario "Vajont, l'immagine dell'orrore".

Leggi tutto
Prossimo articolo