Doppia pronuncia sulla vicenda di Eluana Englaro

1' di lettura

A Milano udienza sulla richiesta della Procura Generale milanese di sospensiva del provvedimento con cui un altro collegio aveva autorizzato l'interruzione dell'alimentazione, a Roma la Consulta valuta il conflitto d'attribuzione tra poteri dello Stato

La Corte d'appello di Milano e la Corte Costituzionale si pronunciano sul caso di Eluana Englaro. Nel capoluogo lombardo si tiene l'udienza sulla richiesta della Procura Generale milanese di sospensiva del provvedimento con cui un altro collegio della corte d'appello lo scorso 9 luglio aveva autorizzato l'interruzione dell'alimentazione che tiene in vita la donna in stato vegetativo dal 1992. Presso la Consulta si valuterà, invece, l'ammissibilità dei ricorsi presentati da Camera e Senato relativi al conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato.

Leggi tutto
Prossimo articolo