Delitto Meredith, scontro tra difesa e accusa sul Dna

1' di lettura

Ascoltata dal giudice per l'udienza preliminare la biologa della polizia scientifica che ha illustrato i risultati delle perizie effettuate e ha confermato gli elementi a carico degli indagati. La prossima udienza è il 18 ottobre

La scena del delitto è mutata: è il parere della difesa di Raffaele Sollecito, che ha chiesto l'escussione della biologa Patrizia Stefanoni, consulente dei pm Giuliano Mignini e Manuela Comodi che hanno coordinato leindagini per l'omicidio di Meredith Kercher. Più volte in passato gli avvocati Luca Mauri, Marco Brusco e Giulia Bongiorno hanno sostenuto che esistono molte differenze tra il primo e il secondo sopralluogo effettuato nel teatro del delitto.

Leggi tutto
Prossimo articolo