Roma, catturato presunto serial killer

1' di lettura

Quattro anni fa fu arrestato un suo sosia riconosciuto dai testimoni. Il caso è stato riaperto dal team di investigatori "cold case" che sono arrivati a un beneventano di 36 anni

Un omicida e rapinatore seriale, che dopo ogni colpo chiama le forze dell'ordine, si presenta come ispettore Zanardi, le schernisce, le sfida, dà suggerimenti per le indagini. Un suo sosia che tutti riconoscono come il colpevole che finisce in galera. Un caso di quattro anni fa talmente imbrigliato che stava diventando un vero rompicapo per la procura di Roma e gli investigatori del team cold case della squadra mobile della capitale. Dietro questi episodi c'è un'unica mano secondo la polizia: quella di Antonio De Pasquale, beneventano di 36 anni da ieri dietro le sbarre.

Leggi tutto
Prossimo articolo