Cinese picchiato a Roma, Alemanno: "Pene esemplari"

1' di lettura

Il sindaco della Capitale ribadisce la sua fermezza nel condannare il grave episodio di intolleranza razziale verificatosi nel quartiere di Tor Bella Monaca. Uno degli aggressori ha chiesto di essere ricevuto dal primo cittadino per scusarsi

"Il giudice dovrà comunque essere molto severo nei confronti di questi giovani". Così il sindaco di Roma Alemanno che stamane ha ricevuto la famiglia del giovane di 16 anni che insieme ad altri 5 minorenni ha pestato un cinese a Tor Bella Monaca. Alemanno ha definito l'accaduto un "atto criminale". Sul movente razzista dell'aggressione non ci sono dubbi. Intanto l'operaio cinese stamane è stato operato al volto per ridurre le fratture del setto nasale.

Leggi tutto
Prossimo articolo