Omicidio Colturani, 22 anni alla colf moldava

1' di lettura

E' stata condannata la colf moldava accusata di aver organizzato la rapina in cui morì soffocato un medico milanese. Delusi i figli della vittima da una pena troppo mite a loro giudizio

22 anni e 8 mesi di reclusione: questa la condanna stabilita dal tribunale di Milano per Tatiana Mitrean, la colf moldava di 23 anni che secondo gli investigatori ideò la rapina al suo datore di lavoro, Marzio Colturani. Il 13 novembre 2007 il medico fu aggredito nella sua casa milanese insieme al figlio. Fu legato e imbavagliato, tanto stretto che l'uomo finì per morire soffocato. Il pm Bruna Albertini aveva chiesto 30 anni per Tatiana, ma il giudice ha concesso alla ragazza moldava le attenuanti generiche condannandola a 18 anni per l'omicidio e a 4 anni e 8 mesi per traffico di droga.

Leggi tutto
Prossimo articolo