Processo Parmalat, "Frode di 10 miliardi ai risparmiatori"

1' di lettura

Milano, dura requisitoria dei pm al filone principale del processo per il crack. L'ex patron Calisto Tanzi deve rispondere, insieme ad altre 7 persone, di aggiotaggio e ostacolo alla Consob

"Su un buco da 14 miliardi di euro cesono 10 di danni ai piccoli risparmiatori". Lo ha detto il pm milanese Carlo Nocerino che ha inizito la requisitoria al processo di Milano per il crac Parmalat dove l'ex patron CalistoTanzi risponde insieme ad altre 7 persone di aggiotaggio, ostacolo alla Consob e falso dei revisori. La requisitoria si concluderà il prossimo 6 ottobre con le richieste di condanna.I risparmiatori secondo l'accusa "erano stati tratti in ingannoda 15 anni di informazioni false diramate da Parmalat Finanziariache avevano drogato il mercato".

Leggi tutto
Prossimo articolo