Irlandesi falciate a Roma, iniziato il processo a Vernarelli

1' di lettura

Si è aperto a Roma il processo a Friedrich Vernarelli, il 32enne romano accusato di aver investito e ucciso due ragazze irlandesi sul lungotevere sei mesi fa. "Sono innocente, non ero alla guida" ha detto l'imputato alla fine dell'udienza

"Non c'ero io, alla guida di quellauto": lo ha ribadito, nel primo giorno di processo, Friedrick Vernarelli, 32 anni, accusato di essere il pirata della strada che nello scorso marzo investì e uccise le turiste irlandesi Elizabeth Anne Gubbins e Mary Clare Collins, su un lungotevere a Roma. L'udienza è durata poco più di 30 minuti. Il giovane, che si trova agli arresti domiciliari, ha poi aggiunto: "Spero che la verità verrà a galla e che il testimone americano ribadirà quello che ha già detto, ovvero che non ero io alla guida di quella macchina".

Leggi tutto
Prossimo articolo