Poliziotti morti in inseguimento, si costituisce fuggitivo

1' di lettura

L'autista della vettura in fuga si è costituito presentandosi in caserma dai carabinieri insieme al suo avvocato. Intanto c'è rabbia e commozione per i due agenti alla cui camera ardente a Caserta si è recato il capo della Polizia Manganelli

Novità nelle indagini sulla morte dei due agenti di polizia deceduti ieri dopo che loro vettura si è capovolta nel corso di un inseguimento a un sospetto killer coinvolto nella strage di Castelvolturno, nel Casertano. L'autista della vettura in fuga si è costituito presentandosi in caserma dai carabinieri insieme al suo avvocato. Intanto c'è rabbia e commozione per i due agenti alla cui camera ardente si è recato il capo della Polizia Manganelli. "Quello che è successo ci ha resi ancora più forti, contro la Camorra andremo avanti nella nostra opera di bonifica", ha detto.

Leggi tutto
Prossimo articolo