Caserta, camera ardente per i due agenti morti

1' di lettura

Oggi a Caserta, il capo della polizia Manganelli rende omaggio ai due poliziotti morti in un incidente stradale mentre inseguivano un auto che non si è fermata ad un posto di blocco

Forse inseguivano un boss che si trovava sulla panda nera che non si è fermata all'alt. Questa per ora è solo una delle piste seguite dagli investigatori che indagano sull'incidente stradale avvenuto a Casapesenna costato la vita a due agenti: Francesco Alighieri 41 anni, e a Gabriele Rossi, 32. Un terzo poliziotto, Davide Venerando Fiaschetti è rimasto ferito, ma se la caverà. I tre agenti, che facevano parte delle forze schierate in campo dal Viminale per fronteggiare l'emergenza criminalità nel Casertano, erano sulla volante e stavano inseguendo l'auto sospetta.

Leggi tutto
Prossimo articolo