Alcol, obbligatorie le tabelle nei locali

1' di lettura

Bar, pub e ristoranti dovranno esporre un quadro con i calcoli del tasso alcolemico. In caso di inadempienza i gestori rischiano fino a trenta giorni di chiusura. Protestano i gestori

Entra in vigore il decreto emanato lo scorso 30 luglio 2008 del ministero del Welfare che rende obbligatoria l'esposizione, in tutti i locali dove si vendono o si somministrano alcolici, delle tabelle per il calcolo del tasso alcolemico. I gestori dovranno mettere in modo ben visibile le indicazioni per permetterne la perfetta leggibilità, esponendo le tabelle all'entrata, all'interno e all'uscita dei locali. L'inosservanza delle disposizioni comporta la chiusura del locale da sette a trenta giorni. Numerose le proteste dei gestori.

Leggi tutto
Prossimo articolo