Cernusco sul Naviglio, ultimo saluto per Abba

1' di lettura

Veglia funebre per il ragazzo di colore di 19anni ucciso per aver rubato dei biscotti in un bar di Milano. Il corpo del ragazzo verrà ora portato nel Burkina Faso, il paese da cui è originario, dove si terranno i funerali

Si e' conclusa la camera ardente per "Abba" Abdul Gruibe, il 19enne originario del Burkina Faso, ucciso a Milano dopo essere stato insultato per il colore della sua pelle da due baristi italiani. Nell'auditorium di via Don Milani a Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano, paese d'adozione di Abdul, per due ore amici e concittadini gli hanno reso omaggio. Un via vai continuo, oltre 500 le presenze, che hanno portato fiori al 19enne originario del Burkina Faso.

Leggi tutto
Prossimo articolo