Lecco, donna uccide a coltellate il convivente

1' di lettura

Lite finisce in tragedia a Torre de' Busi, dove una donna trentenne ha sferrato una o più coltellate al convivente, che è morto dissanguato. Sembra che tra i due la relazione fosse finita, e che proprio questo abbia scatenato il furibondo litigio

Una violenta lite domestica è culminatain omicidio nel Lecchese. Una donna ha ucciso il marito a coltellate. Secondo le prime ricostruzioni, i due avrebbero litigato sempre più animatamente con pesanti insulti e percosse reciproche, fino aquando lei avrebbe afferrato un grosso coltello da cucina e lo avrebbe conficcato nel corpo del marito. L'uomo è morto dissanguato prima che potessero giungere i soccorsi. A far scattare l'allarme sono stati i vicini, svegliati dalla urla della coppia.

Leggi tutto
Prossimo articolo