Castelvolturno, dopo la strage arrivano 400 agenti

1' di lettura

La decisione, presa dal Viminale dopo un incontro interforze, vuole essere la risposta alle violenze avvenute a Castelvolturno

Dopo la strage di Castelvolturno, sul territorio saranno inviati 400 uomini in più tra carabinieri, poliziotti e fiamme gialle. Lo ha ha sottolineato il sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano dopo l'esito del summit al Viminale. Il sostegno, deciso dopo un vertice con i capi di Stato maggiore di carabinieri, Guardia di finanza e il capo della polizia Manganelli, è rivolto alla ricerca dei latitanti e degli autori degli efferati omicidi. Intanto gli investigatori sembrano vicini ad identificare gli autori e i mandanti degli agguati in cui hanno perso la vita sette persone.

Leggi tutto
Prossimo articolo