Strage a Castelvolturno, vertice anticamorra al Viminale

1' di lettura

Incontro interforze oggi a Roma voluto dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, per affrontare l'emergenza scoppiata nel Casertano dopo gli agguati a Castelvolturno in cui hanno perso la vita sette persone, tra le quali sei nigeriani

Castelvolturno, dopo la strage ad opera dei Casalesi, in cui sono morte sette persone, che ha scatenato la rivolta degli immigrati, oggi al Viminale, è previsto un vertice interforze, voluto dal ministro Maroni, per affrontare l'emergenza nel Casertano. Intanto in Spagna i carabinieri di Roma hanno arrestato Mario Santafede, 55 anni, camorrista latitante dal 2004 e inserito nell'elenco dei 100 latitanti più pericolosi. Santafede, ricercato con un mandato di cattura internazionale per scontare una pena di 14 anni, è accusato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Leggi tutto
Prossimo articolo