Semafori col trucco per fare il pieno di multe

1' di lettura

il rosso scattava senza alcun intervallo dopo lo spegnimento del giallo. Questo il trucco architettato per far cadere nella rete più automobilisti possibili. Quattro arresti e trenta i comuni nei guai

Semafori truccati per far cadere nella rete più automobilisti possibili da multare. Con l'aiuto di pubblici ufficiali compiacenti la truffa scattava quando tra il giallo e il rosso non passava neanche un secondo: la multa era pertanto inevitabile in una serie di incroci strategici a Milano. In manette sono finite quattro persone. Trenta i comuni nei guai.

Leggi tutto