Roma, i primi effetti dell'ordinanza sulla prostituzione

1' di lettura

E' scattato il decreto anti-prostituzione voluto dal sindaco di Roma Gianni Alemanno. Sono arrivate le prime multe: 76 ai danni delle lucciole e 30 a quelli dei clienti

E' entrata in vigore l'ordinanza anti-lucciole voluta dal sindaco della capitale, Gianni Alemanno, che prevede multe salate sia per le professioniste del sesso che per i loro clienti. Un'ordinanza che fa suoi alcuni principi del decreto sulla sicurezza Maroni, e che dovrà servire ad arrivare fino all'approvazione del disegno di legge per la lotta alla prostituzione, previsto per la fine di gennaio. Per le strade abitualmente frequantate dalle prostituite e dai loro clienti non sembra essere cambiata di molto.

Leggi tutto
Prossimo articolo