Ucraine uccise, si costituisce presunto autore del delitto

1' di lettura

E' l'ex marito di una delle vittime accoltellate nel garage di casa a Villa d'Adda dopo una violenta discussione con l'uomo

Il presunto assassino delle due badanti ucraine uccise, un pensionato di 65 anni di Villa d'Adda, si è costituito dai Carabinieri. Il presunto autore del delitto è l'ex marito di una delle vittime, assassinata a coltellate nel garage di casa a Villa d'Adda dopo una violenta discussione con l'uomo. Natalia Holouko e la seconda vittima, Alla Smirnova, 42 anni, trovata uccisa a Locatello, erano amiche, e pare che fossero state entrambe ripetutamente minacciate dall'uomo adesso in stato di fermo.

Leggi tutto