Meredith, Amanda in aula per la prima udienza

1' di lettura

Faccia a faccia tra la giovane americana e Rudy Guede davanti al giudice. All'ivoriano concesso il rito abbreviato. Assente Raffaele Sollecito. Sarà ascoltatto un testimone chiave che avrebbe visto i tre imputati la sera del delitto

Via al processo per l'omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher. Al termine dell'udienza preliminare il Gup ha concesso a Rudy Guede, presente in aula insieme ad Amanda Knox, il rito abbreviato che gli permetterà di ottenere lo sconto di un terzo della pena in caso di condanna. Ammessi come parti civili i genitori della vittima e il musicista congolese Patrick Lumumba Dya. Unico assente in aula Raffaele Sollecito.

Leggi tutto
Prossimo articolo