Vaticano, maggioranza dei vescovi ostacola messa in latino

1' di lettura

Il Segretario della Commissione Ecclesia Dei, mons. Camille Perl: Anche l'episcopato tedesco ha posto problemi

"In Italia la maggioranza dei vescovi, con poche ammirevoli eccezioni, hanno posto ostacoli all' applicazione del motu proprio sulla messa in latino. Lo stesso bisogna dire di molti superiori generali che vietano ai loro sacerdoti di celebrare la messa secondo il rito antico". E' quanto ha affermato questa mattina il Segretario della Commissione Ecclesia Dei, mons. Camille Perl, nel corso del convegno dal titolo: "Il motu proprio Summorum Pontificum di Sua Santità Benedetto XVI - Una ricchezza spirituale per tutta la Chiesa un anno dopo".

Leggi tutto