Omicidio Meredith, a Perugia l'udienza preliminare

1' di lettura

In aula due degli accusati di concorso in omicidio e violenza sessuale della studentessa inglese: Rudy Guede e Amanda Knox. Assente Raffaele Sollecito

Da una parte i familiari di Meredith Kercher che stanno ancora "cercando con difficoltà di capire perchè Mez sia stata uccisa" e attendono giustizia. Dall'altra i genitori di Amanda Knox, uno dei tre accusati dell'omicidio, certi che vada prosciolta "perchè lei non c'entra in alcun modo". Entrambe le famiglie hanno fatto sentire la loro voce. E' cominciato alle ore 10.00 davanti al giudice Paolo Micheli l'udienza per esaminare la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura perugina nei confronti della Knox, di Raffaele Sollecito e di Rudy Guede ritenuti responsabili del delitto.

Leggi tutto
Prossimo articolo