Multe alle prostitute, dopo Milano arrivano a Roma

1' di lettura

Il sindaco della Capitale Gianni Alemanno ha firmato l'ordinanza antiprostituzione, che contiene le multe per clienti e prostitute. L'ammenda, di 200 euro, salirà presto a 500

Il giro di vite è partito. Facendo bene attenzione che le ragazze sorprese in strada ad adescare clienti, non siano vittime di racket. Soltanto in questo caso, per loro, non scatterà alcuna sanzione. Per il resto, l'ordinanza firmata dal sindaco della Capitale Gianni Alemanno, parla chiaro: multe di 200 euro sia per i clienti che per le prostitute anche se fra 15 giorni, ha precisato il primo cittadino, l'ordinanza sarà elevata a 500 euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo