Alitalia, situazione tranquilla negli aeroporti

1' di lettura

Nonostante l'accordo quadro contestato dai sindacati autonomi che lo definiscono "carta straccia", tutto procede regolarmente all'aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma

Nuova convocazione dei sindacati confedarali da parte del governo dopo il pre-accordo sul contratto della nuova compagnia raggiunto nella notte. Un'intesa contestata dai sindacati autonomi dei lavoratori che parlano apertamente di un'intesa che è "carta straccia". In sintesi l'accordo prevede l'aumento dei dipendenti della nuova Alitalia, che salgono da 11.500 a 12.500, rispetto alla prima proposta della Cai. in particolare 1.550 piloti, 3.300 assistenti di volo e 7.650 fra operai, impiegati, quadri e dirigenti, poi un miliardo la capitalizzazione della nuova società e i cargo ceduti a terzi.

Leggi tutto
Prossimo articolo