Operaio appeso a 30 m dal suolo, è salvo

1' di lettura

Il romeno Georgita Brinzila è rimasto appeso a 30 metri d'altezza per più di mezz'ora. Faccia a faccia col vuoto, impigliato al cavo di una gru, prima del salvataggio acrobatico dei vigili del fuoco.

E' rimasto appeso a 30 metri d'altezza per più di mezz'ora. Faccia a faccia col vuoto, impigliato al cavo di una gru, prima del salvataggio acrobatico dei vigili del fuoco. Nelle immagini riprese si vede Georgita Brinzila, un operaio romeno di 34 anni, nell'ultimo minuto di terrore, mentre cerca, a testa all'ingiù, di liberare la sua gamba dalla stretta metallica del cavo. Mezz'ora prima, per cause ancora da accertare, mentre l'operaio stava lavorando, è stato agganciato dal filo di una gru vicina al tetto dove si trovava l'uomo.

Leggi tutto
Prossimo articolo