Operai morti nel Catanese, arrestato il loro caposquadra

1' di lettura

Le vittime hanno perso la vita in un incidente ferroviario nel Catanese. Il responsabile avrebbe omesso di segnalare i lavori

Non avrebbe collocato lungo la ferrovia i cartelli che segnalavano il pericolo e per questo motivo si sarebbe verificato l'incidente mortale nei pressi della stazione di Motta Sant'Anastasia, nel Catanese. Con questa accusa è stato arrestato dalla polizia ferroviaria Cassaro Castrense, 58 anni, caposquadra e responsabile della sicurezza del cantiere, finito in cella con l'accusa di omicidio colposo plurimo e di calunnia. Per gli inquirenti l'indagato avrebbe omesso di collocare a una debita distanza dalla stazione ferroviaria le tabelle di segnalazione dei lavori.

Leggi tutto
Prossimo articolo