Coppia gay aggredita a Roma, è caccia ai responsabili

1' di lettura

Continuano ad arrivare messaggi di solidarietà alla coppia omosessuale aggredita da una decina di ragazzi nella Capitale nei pressi del colosseo. Dopo l'episodio, il terzo in pochi mesi, movimenti e associazioni chiedono al governo un piano anti-omofobia

Continuano ad arrivare messaggi di solidarietà alla coppia omosessuale aggredita da una decina di ragazzi nella Capitale nei pressi del colosseo. Dopo l'episodio, il terzo in pochi mesi, movimenti e associazioni chiedono al governo un piano anti-omofobia. L'ultima aggressione è avvenuta ai danni di una coppia di turisti entrambi di 28 anni. Erano appena arrivati da Bologna per visitare la Capitale, dopo aver trascorso una serata in via di san Giovanni in Laterano a Roma, rinominata "Gay Street" perché frequentata da molti omosessuali, sono stati insultati e presi a colpi di pietre e sputi.

Leggi tutto
Prossimo articolo