Va a lucciole e si giustifica: Me l'ha prescritto il medico

1' di lettura

Sorpreso con una prostituta e multato spiega: "Me l'ha consigliato il dottore". E' accaduto a un meccanico di Cuneo in "trasferta" a Candiolo, nel Torinese. Il sindaco del paese non vuole sentire ragioni: "Faccia ricorso adducendo serie motivazioni"

Sorpreso con una prostituta e multato si giustifica: "Me l'ha consigliato il medico". E' accaduto a un meccanico di Cuneo in "trasferta" a Candiolo, nel Torinese. Il sindaco del paese non vuole sentire ragioni: "Faccia ricorso adducendo serie motivazioni". Il meccanico credeva bastasse spiegare che, essendo malato di prostata, era stato il suo dottore che a suggerirgli come rimedio di svolgere attività sessuale. Sono più di 300 le multe comminate dai vigili di Candiolo nell'ultimo periodo ai clienti delle prostitute, in gran parte africane, all'opera nella zona.

Leggi tutto