Gioco erotico letale, muore 19enne

1' di lettura

Bologna, la vittima è un ragazzo triestino che voleva cambiare sesso. E' stato ritrovato con una catena al collo e vestito da donna nella Bassa bolognese. A dare l'allarme un 35enne che frequentava, adesso accusato di omicidio preterintenzionale

Un gioco erotico finito male. E' stato fermato nella notte Michele Tropper, il trentacinquenne che avrebbe provocato la morte del giovane triestino. Tropper, titolare del contratto d'affitto della casa, ha ammesso di aver gradualmente tirato la catena, su richiesta del giovane. La pratica pero' e' andata oltre il limite e il ragazzo e' morto. E' stato lo stesso Tropper a dare l'allarme, intorno alle 18.30 di lunedì. Secondo quanto dichiarato dal fermato i due si erano conosciuti alcuni mesi fa su internet.

Leggi tutto
Prossimo articolo