Sanità abruzzese, rinviato l'interrogatorio di Angelini

1' di lettura

L'imprenditore è tra gli indagati nell'inchiesta che ha portato all'incarcerazione, tra gli altri, del presidente della Regione Ottaviano Del Turco. Le rivelazioni di Angelini rivelano un sistema di tangenti che coinvolge numerosi politici locali

E' stato rinviato al Tribunale di Pescara l'interrogatorio di Vincenzo Maria Angelini, le cui rivelazioni sul sistema sanitario abruzzese, hanno portato in carcere l'ex governatore della regione Ottaviano Del Turco. "Finalmente mi aspetto di ricevere delle risposte perché mi pare di avere notato troppe contraddizioni nel racconto dell'accusa", ha detto Del Turco prima dell'interrogatorio che è servito anche come incidente probatorio. "Qualsiasi cosa dica rischia di essere di cattivo gusto", aveva invece glissato il grande accusatore Angelini.

Leggi tutto
Prossimo articolo