Catania, mille ballerini per dire no alla mafia

1' di lettura

"Dance attack", la manifestazione contro Cosa nostra che ha coinvolto appartenenti alle scuole di ballo del capoluogo etneo e della provincia. Sulle magliette dei partecipanti la scritta "Arte nostra"

Mille ballerini per le strade di Catania. Sono appartenenti ai corpi di ballo delle scuole della città etnea e dei comuni della provincia che attraverso le performance piu' varie, dalla danza classica a quella tribale, hanno voluto dire sì all'arte e no alla mafia. Arte Nostra era infatti la scritta impressa sulle magliette dei partecipenti alla manifetsazione, che pero' non è piaciuta a tutti. Non ai genitori di un centinaio dei ragazzi, che avrebbero dovuto partecipare all'evento chiamato "Dance attack" e promosso dal teatro massimo Bellini di Catania.

Leggi tutto
Prossimo articolo