Catania, treno uccide due operai

1' di lettura

Sant'Anastasia, incidente sulla linea per Palermo. Le vittime erano dipendenti delle Fs: con le cuffie antirumore non si sono accorti dell'arrivo del convoglio

Due operai delle Ferrovie sono morti in un incidente sul lavoro avvenuto sulla tratta Catania-Palermo, nei pressi della stazione di Motta Sant¿Anastasia. Le due vittime, Giuseppe Virgillito, di 35 anni, e Fortunato Calabrese, di 58, erano al lavoro sulla linea ferrata e utilizzavano dei martelletti a compressione: per questo indossavano le cuffie antirumore e non avrebbero sentito i fischi del treno regionale in arrivo che li ha travolti. Virgillito doveva sposarsi a breve, mentreCalabrese era prossimo alla pensione prevista tra circa sei mesi.

Leggi tutto
Prossimo articolo