I luoghi in cui ammirare l'aurora boreale. FOTO

Ogni anno milioni di persone viaggiano per osservare uno dei più affascinanti spettacoli della natura. Ma i fasci di luce creati dall'interazione tra Sole e Terra sono visibili solo in particolari periodi e in zone ben precise del nostro pianeta. FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Il cielo notturno illuminato da archi e fasci di luce colorata e viva. È lo spettacolo naturale dell'aurora boreale, un fenomeno ottico visibile in alcuni luoghi precisi dell'emisfero Nord della Terra. Nella foto, l'aurora boreale a Tromsoe, nel Nord della Norvegia - Aurora Boreale, lo spettacolo delle luci del Nord
  • ©Getty Images
    L'aurora boreale, o luce del Nord, nasce dall'incontro delle particelle elettriche emesse dal sole, note come vento solare, con la ionosfera terrestre. La ionizzazione della materia solare all'interno della nostra atmosfera genera i fasci di luce chiamate aurore. Nella foto, l'aurora boreale illumina il cielo di Reinfjorden a Reine, nelle isole Lofoten, Norvegia - Magia nei cieli, lo spettacolo dell'aurora boreale
  • ©Getty Images
    La geometria del campo magnetico terrestre fa sì che le aurore siano visibili in due ristrette fasce attorno ai poli magnetici della Terra. Nell'emisfero Boreale, o Nord, lo spettacolo può essere visto in Norvegia, Svezia, Finlandia, Islanda, Russia, ma anche in Canada e Alaska. Nella foto, lo spettacolo dell'aurora boreale tra Rafsbotn e Alta, nella contea norvegese di Finnmark - Lo spettacolo dell'aurora boreale in Alaska
  • ©Getty Images
    Le aurore boreali sono visibili nel corso di tutto l'anno, ma i periodi in cui si manifestano con maggiore frequenza sono quelli compresi tra febbraio e marzo e tra settembre e ottobre, in coincidenza degli equinozi. Nella foto, una vista dell'aurora boreale tra Kautokeino e Alta, nella contea norvegese di Finnmark - L'aurora boreale in Finlandia
  • ©Getty Images
    In Islanda il periodo migliore per vedere nitidamente le aurore boreali è quello che va da settembre a metà aprile. La zona preferibile è quella in prossimità del Jökulsárlón, il più grande lago di origine glaciale del Paese. Gli esperti dicono che qui lo spettacolo è doppio, con la luce dell'aurora riflessa sulle acque del lago. Nella foto, le luci dell'aurora boreale illuminano il cielo di Alta, nel nord della Norvegia - Time lapse della Aurora Boreale
  • ©Getty Images
    Tromsø, è invece il luogo della Norvegia più consigliato da esperti e tour operator a chiunque desideri osservare il fenomeno. Nella foto, l'aurora boreale colora il cielo notturno del villaggio di Erikslund nella contea di Vaesternorrland in Svezia - Il sito della compagnia che organizza il tour di 12 giorni in Norvegia
  • ©Getty Images
    Per chi vuole vedere l'aurora in Finlandia il consiglio è quello di spingersi fino a Nellim, al confine con la Russia, dove le luci colorate possono essere viste nitidamente tra settembre e marzo. Stesso periodo per la Svezia dove il luogo migliore per ammirare il fenomeno è considerato l'osservatorio Aurora Sky Station, nel Parco Nazionale di Abisko. Nella foto, l'aurora boreale illumina la spiaggia innevata di Unstad, nelle Isole Lofoten, in Norvegia - Il sito dell'Aurora Sky Station in Svezia
  • ©Getty Images
    Sono due le mete fondamentali per coloro che vogliono vedere l'aurora boreale oltreoceano: l'Alaska, dove da agosto a fine settembre il fenomeno può essere visto in ogni zona dello Stato americano; e il Canada, consigliato maggiormente nella stagione invernale. Nella foto, un gruppo di turisti riuniti intorno a un fuoco notturno a Lyngsfjord, Norvegia - Magia nei cieli, lo spettacolo dell'aurora boreale