Singapore, una nuova spettacolare mostra di rettili. FOTO

Si chiama "RepTopia" e sarà aperta al pubblico dal 27 maggio presso lo zoo del Paese del Sud-Est Asiatico. Nell'anteprima dedicata ai media, i giornalisti e un gruppo di bambini hanno già potuto apprezzare una rosa ampia di animali a sangue freddo. LA FOTOGALLERY
  • ©LaPresse
    La mostra di rettili "RepTopia" si svolgerà a Singapore dal 27 maggio al 26 giugno: gli organizzatori hanno però diffuso le prime immagini di alcuni tra i più rari e spettacolari rettili, arrivati qui da tutto il mondo - "RepTopia" allo zoo di Singapore
  • ©LaPresse
    Un camaleonte pantera (Furcifer pardalis) che cattura un grillo. Questa specie vive principalmente nelle regioni costiere del Madagascar - Lo zoo di Singapore
  • ©LaPresse
    Gli esemplari maschi di questa specie di camaleonte possono crescere fino a 50-60 centimetri di lunghezza, mentre le femmine sono più piccole, circa la metà dei maschi - La top ten delle nuove specie scoperte nel 2017
  • ©LaPresse
    Questo geco verde (Phelsuma grandis) è un piccolo sauro appartenente alla famiglia Gekkonidae. Il suo habitat naturale si trova in Madagascar. Con i suoi 30 centimentri di lunghezza è una delle specie più grandi del genere Phelsuma - Malesia, sventato traffico di tartarughe del Madagascar
  • ©LaPresse
    Il Phelsuma grandis è un arboricolo (e cioè vive sugli alberi), si nutre principalmente di insetti ed è attivo durante le ore diurne - Singapore, allo zoo arrivano i canguri arboricoli
  • ©LaPresse
    Il pitone verde (Morelia viridis) è un rettile arboricolo dalla forte presa e dai potenti muscoli mascellari. Il suo habitat naturale sono le foreste pluviali della Nuova Guinea. Vive in zone molto umide, con un tasso fino al 90% - Manguste, furetti e pitoni: i nuovi trend tra gli animali domestici
  • ©LaPresse
    Una rana conosciuta come okopipi (Dendrobates tinctorius) è seduta sopra ad un boa arboricolo smeraldino (Corallus caninus). Questa rana è diffusa nella Guyana, in Brasile, nella Guyana Francese e nel Suriname; mentre il boa è un serpente carnivoro costrittore tipico delle foreste pluviali dell'Amazzonia - Amazzonia, deforestazione record: persi quasi 8 mila km² in un anno
  • ©LaPresse
    Il cobra reale (Ophiophagus hannah) è il serpente velenoso più lungo del mondo capace di uccidere un elefante indiano adulto con un solo morso. Il suo habitat naturale sono le foreste tropicali - Incubo in Thailandia: cobra nel Wc
  • ©LaPresse
    Il pitone reticolato (Malayopython reticulatus) è un grande serpente diffuso nelle regioni dell'Asia sud-orientale. È una delle specie più grandi al mondo con una lunghezza che oscilla tra i 4 e i 9 metri. È un abile nuotatore e si nutre di una grande varietà di prede: dai topi alle antilopi, passando per uccelli e rane - Indonesia, contadino ritrovato nel ventre di un pitone di 7 metri
  • Il geco coda a foglia di Henkel (Uroplatus henkeli) è tipico del Madgascar, può raggiungere anche i 30 centimetri di lunghezza. È un arboricolo, che si nutre di insetti ed è attivo di notte. Con un colore che varia dal marrone al grigio, è abilissimo nell'arte della mimetizzazione - Panda, le macchie servono per mimetizzarsi