"Serve più ambizione per salvare il clima", Greenpeace al G7 Energia

Attivisti sono entrati in azione a Roma consegnando ai ministri delle sette grandi potenze mondiali un gigantesco termometro, simbolo della temperatura del Pianeta che continua a salire. Poi, sono stati ricevuti dal ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda: FOTOGALLERY

  • 10 aprile 2017 -  Blitz di Greenpeace Italia a Roma
    10 aprile 2017 - Blitz di Greenpeace Italia a Roma
  • All'apertura dell'ultimo giorno di  lavori del G7 energia, gli attivisti hanno consegnato ai ministri delle 7 grandi potenze mondiali un gigantesco termometro, simbolo della temperatura del Pianeta che continua a salire –
    All'apertura dell'ultimo giorno di lavori del G7 energia, gli attivisti hanno consegnato ai ministri delle 7 grandi potenze mondiali un gigantesco termometro, simbolo della temperatura del Pianeta che continua a salire –
  • Con questa azione di protesta pacifica, gli attivisti dell'organizzazione vogliono ricordare ai Paesi del G7 quanto sia importante rispettare gli impegni presi alla Conferenza sul Clima di Parigi –
    Con questa azione di protesta pacifica, gli attivisti dell'organizzazione vogliono ricordare ai Paesi del G7 quanto sia importante rispettare gli impegni presi alla Conferenza sul Clima di Parigi –
  • Greenpeace chiede di isolare le posizioni negazioniste e anti-scientifiche della nuova amministrazione Trump, rappresentata al  G7 Energia dal segretario di stato del dipartimento energia Rick  Perry –
    Greenpeace chiede di isolare le posizioni negazioniste e anti-scientifiche della nuova amministrazione Trump, rappresentata al G7 Energia dal segretario di stato del dipartimento energia Rick Perry –
  • Gli attivisti poi sono stati ricevuti dal ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda -
    Gli attivisti poi sono stati ricevuti dal ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda -
  • Giovani attivisti a Roma
    Giovani attivisti a Roma